Questione di attrazione. O forse no?

Buon lunedì a tutti.

Oggi mi sento filosofica, quindi sono qui a domandarvi: secondo voi, l’amore, cos’è? Ne esistono diverse forme?
Ho elaborato una mia personale teoria. Esiste l’amore impegnato, devoto, l’amore della vita, dato alla persona per cui si farebbe ogni cosa e con la quale si vuole costruire un progetto che rappresenti in pieno il “noi”. Sto parlando di quel Lui o Lei che rappresentano un porto sicuro, ma anche la passione, la voglia e lo stimolo, verso il quale è possibile coniugare razionalità e irrazionalità, trovando un equilibrio perfetto. E’ un sentimento di bisogno reciproco che però si esprime in maniera “sana”.


E poi c’è l’amore da Es, ecco come lo chiamo. Perchè in realtà non è amore, è una specie di impulso inconscio che ti spinge verso qualcuno per cui senti dei sentimenti che non sai come definire, perchè senti una piccola scossa di elettricità quando gli/le passi di fianco, quando intavoli una conversazione altamente stimolante. Attrazione? Boh. Quell’amore da stofacendounacazzata, di cui poi magari ti pentirai amaramente, ma che rappresenterebbe il tuo più grande rimpianto.
Quell’amore da mirotolereicontenellettoperunpo’ebasta. 

E voi? Illuminatemi. 🙂

Annunci

2 pensieri su “Questione di attrazione. O forse no?

  1. Concordo in tutto e per tutto… L’amore da ES non è amore è chimica. E’ solo sesso istinto e l’animale che c’è in noi che fiuta che sarà un’accoppiata interessante. Niente di più. Però , se si può fare, è un’esperienza in cui buttarsi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...