Il principe della Nebbia, Carlos Ruiz Zafòn

L’altro giorno ho detto che Lucarelli è uno dei miei autori preferiti. Bene, anche Carlos Ruiz Zafòn si aggiudica il podio, perchè lo amo alla follia. Ho ufficialmente letto tutte le sue opere e mi sento in pace con il mondo. “Il principe della Nebbia” sarebbe un romanzo per ragazzi e in effetti lo si nota, perchè è permeato dall’atmosfera del magico che predomina e assorbe … Continua a leggere Il principe della Nebbia, Carlos Ruiz Zafòn

La chiave di Sarah, Tatiana De Rosnay: ovvero come non si dimentica, mai.

Ho finito ieri mattina questo libro e mi sono portata dentro il senso d’angoscia per tutto il giorno. All’inizio non mi piaceva, mi sembrava che lo stile dell’autrice non fosse adeguato all’immensità della storia narrata, e in parte lo credo ancora. Ma poi sono stata sopraffatta dagli eventi, quindi che vada a farsi benedire la scrittura. Perchè qui ciò che conta davvero sono i bambini … Continua a leggere La chiave di Sarah, Tatiana De Rosnay: ovvero come non si dimentica, mai.

Hanno ammazzato la Marinin, Nadia Morbelli: che dormite sul lettino!

Quando ho fatto la valigia, ho deciso di portarmi “Hanno ammazzato la Marinin” di Nadia Morbelli, perchè la copertina era carina carina, solare ed estiva. Insomma, sembrava creata ad hoc per rilassarsi sotto l’ombrellone in compagnia di un giallo intrigante ma non troppo impegnativo. E invece no. Invece era soltanto una bella confezione promettente, fatta per invogliare gli allocchi come me. La storia ha un … Continua a leggere Hanno ammazzato la Marinin, Nadia Morbelli: che dormite sul lettino!